Now loading.
Please wait.

+39. 02-9620606

info@lauda.net

ISO 14001:2004

HomeCertificazioniISO 14001:2004
HomeCertificazioniISO 14001:2004
L'attenzione alla protezione dell'ambiente migliora l'immagine di un'azienda e, al tempo stesso, la corretta gestione delle problematiche ambientali dà un impulso di tipo organizzativo e stimola la competitività aziendale.
Le politiche di gestione compatibili con le responsabilità ambientali sono già diventate, di fatto, un elemento di gestione del rischio e quindi criterio discriminante nella scelta dei fornitori.
I Clienti sensibili alla responsabilità della tutela dell'ambiente preferiscono infatti forniture provenienti da aziende con lo stesso orientamento; sui temi della protezione ambientale, ad esempio, sono preferite le aziende che dimostrano il loro impegno attraverso la conformità a standard riconosciuti a livello internazionale, come la ISO 14001.

Che cosa si intende per ISO 14001?
ISO 14001 fa parte di una serie di norme internazionali, che riguardano il Sistema di Gestione Ambientale, applicabili a tutte le tipologie di Organizzazioni.
La Norma ISO 14001 è impostata sui principi di un sistema di gestione che prevede le fasi di pianificazione, esecuzione, controllo e azioni di miglioramento; l'applicazione della norma ISO 14001 definisce i requisiti più importanti per individuare, controllare e monitorare gli aspetti ambientali di qualsiasi Organizzazione che abbia una politica ambientale.

Quali sono i suoi obiettivi/benefici?
Alcuni tra i vantaggi immediati dell'adozione di un Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001 sono:

  • maggiore fiducia da parte di Clienti, investitori, pubblico e comunità, grazie alla garanzia di affidabilità dell'impegno dimostrato
  • migliore controllo dei costi e risparmio di materie prime ed energia impiegate
  • chiarezza nella gestione e facilitazioni nelle richieste di permessi e autorizzazioni ambientali
  • riduzione dei premi assicurativi relativi alla possibilità di incidenti ambientali.
  • riduzione delle garanzie finanziarie ove previste dalla normativa vigente


La nostra metodologia
L'introduzione di un SGA comporta la realizzazione di una serie di azioni che riguardano diversi livelli di attività, interdipendenti tra loro.

La prima fase
prevede quale fine principale, sulla base delle risultanze dell'Analisi Ambientale Iniziale (AAI), la definizione della Politica Ambientale (PA) dell'organizzazione, dalla quale deriva la definizione degli obiettivi e dei traguardi ambientali che ci si prefigge di raggiungere e che, ordinati secondo una pianificazione operativa, consentono attraverso la loro graduale realizzazione di attuare la Politica Ambientale così come è stata definita.
E' necessario però mettere il sistema in grado di realizzare il programma operativo attraverso l'organizzazione, le procedure, le prassi, la documentazione.
Una volta avviato il sistema, questo deve essere periodicamente controllato, riesaminato e valutato tramite appositi audit ambientali, così da garantire il processo di miglioramento continuo che sta alla base dei SGA.
Quindi le fasi indicate sono la rappresentazione schematica di un processo logico che è tipico di ogni SGA: si determina una Politica, sulla sua base si focalizzano gli obiettivi, si studia un Piano operativo, lo si realizza con un idoneo sistema organizzativo, si valutano i risultati raggiunti, si effettuano eventuali correzioni se i risultati ottenuti divergono da quelli attesi.
La documentazione elaborata a supporto del SGA è articolata su 5 livelli, tra loro strettamente interdipendenti e correlati, così suddivisi:
- Livello 1: POLITICA, OBIETTIVI E PROGRAMMA AMBIENTALE. (PA)
- Livello 2: MANUALE DI GESTIONE AMBIENTALE. (MGA)
- Livello 3: PROCEDURE DI GESTIONE AMBIENTALE.
- Livello 4: ISTRUZIONI OPERATIVE DI GESTIONE AMBIENTALE. (IST)
- Livello 5: DOCUMENTI DI REGISTRAZIONI E FOGLI DI RACCOLTA DATI.


DESCRIZIONE INTERVENTO

Check-up iniziale : Viene eseguita una visita iniziale in azienda che ha come obiettivo finale la redazione dell'Analisi Ambientale Iniziale (AAI); in tale fase si consegnerà un elenco della documentazione necessaria da predisporre per la redazione dell' AAI (agibilità, documentazione rifiuti, CPI, ecc. )
Si precisa che una incompleta od errata esecuzione di questo punto potrebbe minare alla base la validità dell'intero sistema.

Raccolta Dati e Progettazione del SGA : questa fase si sviluppa intervistando gli operatori, osservando il loro operato e valutando le principali registrazioni che caratterizzano il sistema. In seguito è possibile predisporre un progetto per la costruzione di un SGA.
In questa fase si predisporranno:

  • Analisi Ambientale Iniziale
  • Identificazione dello Scopo della Certificazione e nomina del R.S.G.A
  • Stesura dell'organigramma aziendale
  • Mappatura dei Processi aziendali
  • Identificazione degli indicatori della Gestione Ambientale
  • Misurazione degli indicatori della Gestione Ambientale
Implementazione del SGA: in questa fase si provvederà :

  • Definizione e divulgazione della Politica Ambientale
  • Realizzazione e divulgazione delle Procedure, delle Istruzioni e della Modulistica
  • Realizzazione e divulgazione del Manuale di Gestione Ambientale
  • Verifica globale della Documentazione predisposta
  • Emissione definitiva della documentazione del Sistema di Gestione Ambientale
  • Avviamento all'applicazione delle Procedure, delle Istruzioni e della Modulistica
  • Applicazione sistematica delle Procedure, delle Istruzioni e della Modulistica
  • Verifiche Ispettive Interne: Verifiche per la conformità dell'applicazione del Sistema di Gestione Ambientale e per la valutazione dell'efficacia del SGA, con simulazione della procedura di valutazione dell'organismo di certificazione prescelto.
Riesame del Sistema di Gestione Ambientale: tale fase consisterà in:

  • Assistenza nella scelta e nella gestione dell'Ente di Certificazione;
  • Verifica ispettiva interna finale;
  • Istruzione della pratica di certificazione ed invio della documentazione;
  • Assistenza durante il Pre-Audit da parte dell'Ente prescelto
  • Assistenza durante la Verifica Ispettiva di Certificazione da parte dell'Ente prescelto.
ASSISTENZA POST CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 14001:2004
Provvediamo al mantenimento del Sistema Ambiente implementato nell'azienda cliente dopo la Certificazione della stessa, attraverso tre distinte formule:

  • contratto di manutenzione: il cliente chiama la LAUDA GROUP nel momento del bisogno
  • contratto di revisione: provvediamo a revisionare la documentazione e le procedure esistenti a seguito di nuove norme cogenti per garantire la conformità allo stato dell'arte
  • contratto di lavoro temporaneo: ci facciamo carico dell'intera gestione del Sistema di Gestione dell'azienda attraverso proprio personale che svolge l'attività anche direttamente presso la sede del cliente.
.